Google+

lunedì 12 gennaio 2015

Infernale Welles al Cineclub Alphaville


Gli amici di Alphaville colpiscono ancora. E noi piacevolmente ci lasciamo raccontare da loro la storia del cinema. Questa volta ripercorreremo i capolavori di Orson Welles il cui centenario dalla nascita ricorre proprio nel 2015.

La retrospettiva, in pieno stile alphavilliano, si intitola Infernale Welles. Omaggio al geniale talento di Orson Welles.
Non possiamo perdere dunque questa settimana dedicata al regista statunitense che diede un contributo unico al linguaggio cinemaografico.

L'eccezionale ascesa del cineasta, che a soli 26 anni girò Quarto potere, inizia dall'Irlanda per poi proseguire negli Stati Uniti dove la fama ariverà con la trasmissione radiofonica "The Mercury Theatre on the air". Wells lascerà il segno proponendo agli americani in ascolto la radiocronaca dell'invasione aliena degli Stati Uniti.
Il 30 ottobre del 1938 molti dei ventimila ascoltatori della trasmissione furono colti dal panico perchè credettero a quello scherzo e la popolarità del cineasta salì alle stelle.
Subito dopo la RKO gli propose di girare un film, stava per nascere Quarto potere. 


Ci andiamo...domani?
Ecco il programma delle proiezioni che inizieranno martedì 13 con Rapporto confidenziale e terminerà domenica 18 con Il terzo uomo.





martedì 30 dicembre 2014

Capodanno 2015: Roma a ingresso libero

E se domani decidessimo di salutare il nuovo anno godendoci la città e gli eventi gratuiti che ci offre dal 31 dicembre 2014 al 1 gennaio 2015?

In pieno stile E se domani...a Roma vi propongo la mia selezione di eventi, preferiti e gratuiti, ai quali assistere e partecipare. Il Capodanno non sarà la mia ricorrenza preferita ma, se festeggiata come si deve, può acquistare un certo interesse.


Sappiate che ci sono attività per tutti, la mia proposta tenta di essere trasversale, dagli 1 ai 99 anni. Sta a voi decidere se vi sentite più vicini agli 1 o ai 99.

31 dicembre dalle 8:00 alle 18:00: molti musei statatali e privati rimarranno aperti seguendo il link troverete gli orari di apertura e chiusura


alle 11:00, alle 12 e alle 15:00: in occasione della Festa di Piazza Navona si terranno, nell'omonima piazza, spettacoli teatrali, giochi per bambini e spettacoli di bolle di sapone 

alle 15:30: partenza della quarta edizione di We Run Rome, la gara podistica di 10 km percorsi tra le vie e le piazze più belle della di Roma. La partenza è prevista alle Terme di Caracalla. I partecipanti avranno la possibilità di correre in via dei Fori Imperiali, via del Corso, piazza del Popolo, piazza Venezia, villa Borghese, Colosseo.

ore 20:00: si festeggia ai Fori imperiali con lo
Swing Circus Vintage Party. Saranno allestiti due palchi a largo Corrado Ricci e all' Altare della Patria, il pre show prevede musica con dj set e ballerini e marching band, area bambini (di fronte al Foro Traiano) con i clown del gruppo patatrak professionisti del kaos!

dalle 20:00 alle 22:00: si balla in strata, sempre ai Fori Imperiali, con la Vacuna’s Jazz Band, sestetto itinerante, apre la festa con una street parade sulle note creole di King Oliver e Louis Armstrong.

dalle ore 21:30: al Circo Massimo inizia il Concertone aperto da Spiritual Front e Gemitaiz & Madman. Fino a mezzanotte si esibirà Mannarino, dopo la mezzanotte i Subsonica fino a notte inoltrata, concluderà lo spettacolo il dj set di Daddy G.

alle 22:00: sul palco all'Altare della Patria si esibisce l’orchestra Operaia di Massimo Nunzi, propone i grandi classici dello swing, del rhythm & blues, del soul, fino al funky e al rock’n’roll. La musica sarà accompagnata dallo spettacolo della Compagnia Opificio in Movimento.

In contemporanea sul palco a largo Corrado Ricci si esibisce la Swing Valley Band di Giorgio Cùscito con un repertorio di grandi classici del jazz più popolare degli Anni ’30 e ’40 e i ballerini di Lindy Hop ripropongono i balli dell’epoca.


alle 00:00: ai Fori Imperiali durante i fuochi d’artificio, ballerini danzano tra gli spettatori con stelle filanti, coriandoli, bolle di sapone e stelline di capodanno

all' 1:30:
ai Fori Imperiali dance all night long, musica con dj-set fino a chiusura (alle 2) con lucieq djette e dukedj alla console con sonorità swing, funky, soul, revival Anni ‘60 ed electroswing.
 

1 gennaio 2015
Tuffo nel Tevere di Mr Ok da Ponte Cavour dopo il colpo di cannone dal Gianicolo, questo ve lo avevo già raccontato qualche anno fa con tanto di ricostruzione storica dal primo Mr Ok all'attuale

Tour della città per scovare gli alberi di natale nelle piazze di Roma. 


Ci andiamo?




lunedì 29 dicembre 2014

History of film alla Casa del Cinema



Da non perdere la rassegna History of film che la Casa del Cinema ospiterà fino al 15 marzo 2015. I classici della cinematografia internazionale tornano sul grande schermo.

Un’ottima occasione questa per colmare le nostre curiosità in merito alla storia del cinema.
Alzi la mano chi non si è mai sento in imbarazzo per non aver visto proprio quel film, del famosissimo regista pilastro della storia del cinema, che tutti i partecipanti alla conversazone che strate beatamente intrattenendo hanno amato e citano a memoria.

Prima delle proiezioni è prevista l'introduzione a cura dei docenti universitari del dipartimento di Cinema de La Sapienza.

Il programma dei prossimi incontri prevede Eva contro Eva (J. L. Mankiewicz, 1950), Alice in Wonderland (W. Disney, 1951), Viaggio in Italia (R. Rossellini, 1954), Il gusto del sakè (Y. Ozu, 1962), Il settimo sigillo (I. Bergman, 1957), Questa è la mia vita (J.-L. Godard, 1962), Deserto rosso (M. Antonioni, 1964), L’anno scorso a Marienbad (A. Resnais, 1961), Aguirre, Furore di Dio (W. Herzog, 1972), Cinque pezzi facili (B. Rafelson, 1970).

Dall’epressionismo tedesco al technicolor hollywoodiano fino alla modernità di Rossellini e Godard, la Casa del Cinema propone un percorso che recuperi l’esperienza di visione della sala cinematografica.